defa810d8e1383472f6cc576c60b5cac

C’è il il BLACK FRIDAY , si tratta di un giorno, per quanto non festivo, particolarmente importante sotto l’aspetto commerciale poiché costituisce un valido indicatore sia sulla predisposizione agli acquisti, sia indirettamente sulla capacità di spesa dei consumatori, un tempo solo statunitensi ora direi internazionale.

Poi c’è il BLUE MONDAY, lunedì scorso, ve ne siete accorti?

9d6682011e8fa4842becc21872872014

Ogni anno, il terzo lunedì di gennaio viene pubblicizzato come il “giorno più deprimente dell’anno” ma non c’è alcun fondamento dietro questa supposizione.

E’ vero, il tempo è particolarmente inclemente in gennaio e nel frattempo le persone cominciano a non rispettare i buoni propositi dell’anno nuovo, così come svanisce qualsiasi residuo di gioia familiare dovuta al Natale, luci, feste e poi c’è il fatto deprimente di dover pagare i debiti degli acquisti fatti con le carte di credito sotto Natale…

4eebdbfdc8aab044ae4d64f2f01df0ed