TITOLO

 

 

La giacca di cuoio nero detto anche chiodo è una delle cose più essenziali e principali che dovreste possedere anche questa estate, è esattamente quello che intendo dire, imparate a sceglierne una  secondo la forma del vostro corpo, lo stile personale e le preferenze per poter costruire l’aspetto più giocoso e armonioso che mai.

Il chiodo è il nome con il quale in Italia viene indicato il giubbotto di pelle, tradizionalmente di colore nero e lungo fino alla vita, il cui nome commerciale  introdotto sul mercato nel 1928 è Perfecto. Il chiodo veniva solitamente indossato dai motociclisti, su una maglietta e un paio di jeans con il risvolto e ad oggi, benché sostanzialmente invariato nell’aspetto se non ” arricchito “, ha subito qualche modifica negli anni per potersi adeguare alle mode del momento.

Ora quale indossare. In generale, se si desidera mettere l’attenzione sulla parte superiore del corpo è possibile utilizzare diversi dettagli come borchie, cerniere, spille, ecc. se invece si desidera mettere attenzione sulla parte inferiore , le opzioni minimaliste sono ciò di cui hai bisogno.

Abbinare la tua giacca di cuoio con il resto degli abiti che indossi è altrettanto importante e ci sono alcune varianti piuttosto interessanti che potresti suggerirvi, tipo con shorts o jeans e maglietta bianca, con vestiti lunghi, date un occhiata alle foto sotto. Tutto ciò che si sceglie deve essere quello che ci fa sentire comodi ed essere a nostro agio, non ha età,  quindi affrettatevi per creare la vostra versione ! .

Tizi Prade

 

bd20c7afa634f2eb87902c4115203100 df1c8a8bb93025e6d64ee008b7333f28 b1580f0223edd4ac7b004db29ad7fbcb e662261714f12822524bd34e9e7e5dcb a69225ce9c3fe498f7f420a00ade4586 2723c40b2d35f5f90354b552f0f2c34b 38734d330157326c7fa9cfbbac32b403 45565bd4fda47937c013445c1a8a9d4e 386435923df830ba5f36bd4491b435e6 43d85018638bb2ee87b09226e7195a31 55f8bde6279748146fc8bea7134d3180 60a15656206cdcdd1092a559f0c233bb 68c4f1b4c471ae9dca2d4ce723668905 25cc2f75c14eb99e5e29b4366b9f444e 9cdd1ab08bd63a43518e859cce664bd9 3d8e970d66bb9be87bf57d5180b83b0b 2ee15ee9613ada249c6875e38e557624