f47dca993f42f8753b64283bd9377d6a-1

Cibo, vizio, sole, questo è il ricordo che lascia l’anno passato alla nostra pelle del viso, brufoli, pelle senza tono, inspessita  e macchie brune.

Un problema di pelle particolarmente crudele per il quale molte donne adulte lottano è il brufolo! Ancora peggio, una volta che un brufolo finalmente è andato via, può lasciare una macchia sotto forma di segno rosso o di ponfo cicatriziale, lasciando un ricordo adolescenziale in pieno centro del vostro volto. Perché?!

Quando il processo di guarigione delle ferite dell’ acne è interrotto da un’infiammazione dovuta alla spremitura, i vasi sanguigni non possono produrre abbastanza collagene e resta una cicatrice frastagliata che può andare via da sola nel corso del tempo ma che il loro aspetto dopo circa un anno potrebbe definitivamente rimanere. Per sgombrare il campo da cicatrici per bene (e a lunga durata!) e come da macchie dal nostro volto, ci sono  trattamenti a casa e dal dermatologo che dimostrano di contribuire a migliorare la pelle, oltre ad evitare quelle fastidiose ricadute e rovinare la vostra giornata.

schermata-2017-01-10-alle-20-35-13

Cosa usare a casa.

In primo luogo, un piano di cura quotidiana della pelle concentrato. Di giorno è di  proteggere la pelle con SPF e antiossidanti, quello della notte è riparare con qualcosa che stimoli il collagene e la purifichi. Per i segni rossi/bruni, la routine ideale dovrebbe includere un siero di giorno antiossidante con vitamina C insieme ad una crema solare SPF 30 per ridurre l’infiammazione e prevenire ulteriori macchie. Di notte, un prodotto che illumini il tono della pelle e “l’alleggerisca” dai segni con ingredienti come l’acido glicolico, l’acido cogico, arbutina, o estratto di liquirizia, come La Roche Posay Mela-D Pigment Control ($53 laroche-posay.com) purtroppo difficile da reperire in Italia ma le distanze oggi sappiamo non essere più un problema con il web e vi lascio i link di questo e degli altri prodotti sotto per informazione. Se volete spendere un poco di più,  SkinMedica Lytera ($ 130; skinstore.com). Prima inizierete e prima avrete risultati con successo, ogni giorno, fino a vedere un miglioramento e se siete fortunate se ne andranno del tutto. E’ possibile utilizzare il cortisone per i brufoli, ma non può essere usato a lungo termine in quanto è uno steroide e può effettivamente assottigliare la pelle nel corso del tempo e macchiarsi.

73547652bccc7753bf62a489b363d573

Si potrebbe considerare anche l’utilizzo di dispositivi a casa,  simili a quelli che si trovano in un ambulatorio dermatologico. Questi gadget hanno meno potere rispetto a quelli medicali ma in grado di produrre risultati comparabili nel tempo.

Per segni di bassa entità i dispositivi a casa come Silk’n FaceFX, ($ 150; silkn.com) grande successo negli USA e contribuisce nel rimuovere le macchie della pelle, la ringiovanisce e schiarisce, promettono 10 anni in meno in 8 settimane. Per le cicatrici profonde, si consiglia di utilizzare dispositivi a controllo di calore in grado di incentivare la produzione di collagene, come ad esempio a base di radiofrequenza,  Newa Skin Rejuvenation System (cinque pagamenti da $89,90  o $399; trynewa.com) piccolo e maneggevole, che dire donne? tutto made in USA.

83b13ffce312948edb3017cdade70079

Cosa può fare il dermatologo per voi?

Per trattare i segni del tempo e macchie, i medici solitamente usano il laser. Siate preparate per ciò che accade: immediatamente si può avere arrossamento o pseudo lividi, le macchie scuriscono di più, avviene poi un peeling naturale  e vanno via in qualche giorno o una settimana.   Per cicatrici, viene usato un laser frazionato o il microneedling, questo dà risultati pari ad un laser, ma a metà del costo. Il dispositivo di microneedling ha 36 minuscoli aghi di circa tre millimetri di lunghezza che bucano la pelle, stimolando il collagene che ripara la cicatrice. È come tornare indietro per andare avanti ed aiuta a ripristinare la pelle,  il laser frazionato funziona allo stesso modo per riempire le cicatrici, ma utilizzando calore invece di aghi.

schermata-2017-01-10-alle-20-08-32

Come fermare il brufolo?

Naturalmente, il vostro obiettivo è quello di essere sicuri di tenere il brufolo sotto controllo, spremere i brufoli vi fa sentire meglio, ma conduce ad un’infiammazione e alla distruzione dei tessuti (meglio bucarlo che schiacciarlo). Se si ha un brufolo particolarmente infiammato o accidentalmente lo avete schiacciato, utilizzare il ghiaccio per calmare la pelle o tamponando su un po ‘di cortisone – ma solo quando serve!  ed a breve termine, insomma teniamo le mani lontane dal volto.

0056e286e77e079e1102aa9cf124a3ac

Qualche mia ricetta?

Maschera:

  • un cucchiaino di miele
  • un cucchiaino di bicarbonato
  • un cucchiaino di polvere di cannella

mescolate il tutto e con un pennello stendeteli sul viso, aspettate 20 min. e sciacquate con acqua tiepida, il bicarbonato funge da stabilizzante del PH, la cannella da stimolante per la circolazione e il miele idratante ed emoliente.

 

buscofen-act-header

 

Ultimo minuto:

prendete una capsula molle di Buscofen, bucatela con uno spillo o un ago, mettete il farmaco sul brufolo, la sostanza medicale fungerà da antiinfiammatorio quasi ad effetto immediato!